Interzoo 2014, fiera di Norimberga

Come ci si poteva aspettare, anche l’edizione 2014 di Interzoo è rimasta per quattro giorni, il centro del mondo per gli appassionati del tropicale racchiuso tra i cinque vetri di un acquario.

1

Lasciando l’estate italiana alle spalle, passando per interminabili code molto poco tedesche di auto incolonnate, si arriva in una Norimberga tutta radunata nella zona fiera per assistere all’evento atteso da due anni dal mondo che ama il regno animale e la tecnologia ad esso applicata.

2

Si comincia con il padiglione 4 (uno dei più affollati dal punto di vista acquario logico), con aziende destinate a farsi conoscere nel campo dell’alimentazione specifica per acquario marino: una è la spagnola EasyReef, specializzata nella lavorazione del fitoplancton, l’altra la danese NordicReef che ha sviluppato nuove linee di mangiatoie automatiche con controller remoto.

Appaiono inoltre lo stand di Nyos, con l’esposizione di addittivi e mangimi conservati secondo brevetti, e Caribsea con la presentazione di molteplici e originali substrati.

16

Ci si perde poi tra schiumatoi di dimensioni mastodontiche e tra pompe potentissime, fino a trovare le attrezzature più “casalinghe” con Tunze per esempio, che offre nuove piccole pompe per nano reef ed il nuovo pulivetro con il quale diventa impossibile rovinare i cristalli, oppure Blau con le sue pompe di movimento e l’acquario allestito con gli interessanti quanto particolari pesci Aeoliscus strigatus.

33

1 2 3

18

19

8

9

Aeoliscus strigatus.

Aeoliscus strigatus.

Anche Sicce con la sua nuova linea di pompe di movimento e Jebao, marche tra le più diffuse in Italia meritano il loro posto tra gli stand di Interzoo, insieme a Reef – for advanced aquarists – che presentava la sua intera linea di schiumatoi.

4

2

1

jebao

jebao2

Si rimane sicuramente abbagliati dalle innumerevoli plafoniere a led, con HQI e neon praticamente estinti, con l’obiettivo di far risaltare gli animali più particolari. EcoTech Marine in particolare con le famose Radion, illuminava oltre che gli acquari in esposizione, anche gli scaffali.

11

Pompa di movimento Vortech.

Pompa di movimento Vortech.

Nuovo sistema ideato dalla Ecotech marine per avere plafoniere e pompe di movimento direttamente collegate a tablet o smartphone grazie ad una applicazione che rende possibile gestirle ed eventualmente modificarne i parametri di funzionamento.

Nuovo sistema ideato dalla Ecotech marine per avere plafoniere e pompe di movimento direttamente collegate a tablet o smartphone grazie ad una applicazione che rende possibile gestirle ed eventualmente modificarne i parametri di funzionamento.

Particolare degli scaffali illuminati con le conosciute plafoniere radion di recente uscita sul mercato.

Particolare degli scaffali illuminati con le conosciute plafoniere radion di recente uscita sul mercato.

3231

 

21

 

22

Rimane invece protagonista di più varietà di plafoniere la ditta Giesemann, che presenta anche la sua plafoniera a neon con un design molto curato e le specifiche di ogni neon presente.

282927

Sempre ospite del quarto padiglione è il re dei colori pastellati, cioè Korallenzucht, ed ovviamente sfoggia i suoi pezzi migliori.

3

1

2

cz1 cz2 cz3 cz4 cz5 cz6

Altri ospiti interessanti in questo padiglione sono stati sicuramente Vertex, Eheim, JBL, Prodibio, Ocean Nutrition, GroTech, Red Sea, Tropic Marine, Newa (che ha di recente acquisito Kent) e molte altre.

eheim

grotech

vertex

pro

pro2

on

red

Acquario allestito dalla ditta Tropic Marine

Acquario allestito dalla ditta Tropic Marine

elosnewa

Ditta Salifert che presenta la sua nuova linea di test più rapidi dei consueti test conosciuti.

Ditta Salifert che presenta la sua nuova linea di test più rapidi dei consueti test conosciuti.

acquamedicati

Gli espositori trattanti acquari negli altri settori emergono più sporadicamente tra innumerevoli stand dedicati agli amici a quattro zampe.

Non meno interessanti però sono gli allevatori di meduse, come Schuran e la sua esposizione di Kreisel Tank.

8 9

Una delle ultime Hall visistate, la 9, vedeva protagonista la ditta Maxspect, poiché presentava una novità assoluta nel panorama delle pompe di movimento, dominato da anni dalle classiche centrifughe: il “Gyre generator” Riptide. Il movimento creato dalle pale della Riptide, disponibile in varie dimensioni, dovrebbe essere “plancton-safe” e dalle vasche di esposizione pare molto uniforme nei vari punti della vasca. Sarà interessante seguire gli sviluppi di questa tecnologia in termini di estetica e di materiali.

pompa pompa2 pompa3

Nel prossimo articolo verranno inseriti video che mostrano il funzionamento di questa nuova e innovativa pompa di movimento.

Infine un altro ospite interessante del settore 9 è l’inglese BCUK aquatics, che mostrava una linea di mangimi naturali molto appetibili quindi utili per l’alimentazione di pesci difficili da allevare.

Altre foto scattate in fiera:

1 2 3 (2) 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16

Articolo a cura di: Lorenzo Mantovani, Leonardo Aguiari e Federica Savoia.

Condividi!
Posted in:

One Comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *